CIAO LELLA.

Ieri sera è venuta a mancare Donatella.
Lella (così la chiamavamo tutti) era una ragazza disabile e molti di noi l’abbiamo vista fare un tifo appassionato nelle tribune sempre accompagnata dalle cure amorevoli di mia moglie.
Lella era gioia spensierata e voglia di vivere…. Lella era molto affettuosa con tutti sopratutto con i bambini per cui aveva un debole particolare.
Lella viveva la vita intensamente e non era capace a nascondere le sue emozioni.
Lella era una vera tifosa perché a lei non interessava chi vinceva o perdeva, lei amava stare in mezzo alla gente ed in mezzo alla confusione.
Per me è stato un vero onore condividere con lei alcuni momenti della mia vita….
Lella ha vissuto una vita felice circondata dell’affetto della sua grande famiglia: i familiari, la comunità di S.Egidio, Casa Blu e tutti volontari e conoscenti che hanno riempito la sua vita e che hanno ricevuto in cambio da lei un amore spontaneo.
CIAO LELLA.
I funerali si terranno domani 26.11.2018 alle ore 15 presso la chiesa S.Alberto Magno in via delle Vigne Nuove.

Paolo Ruggiero